Estás aquí: Inicio » Actualidad » Maeci

Maeci

Ai sensi della Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961 sulla abolizione della legalizzazione degli atti pubblici stranieri, anche le traduzioni eseguite da un traduttore ufficiale della Repubblica Bolivariana di Venezuela devono recare l’Apostilla. Gli atti di stato civile formati in Venezuela devono pertanto essere muniti di 2 Apostille (sull’atto e sulla traduzione).

Per le traduzioni non effettuate da un traduttore ufficiale, questo Consolato Generale dovra’ certificarne la conformita’ all’atto originale in un periodo di 30 giorni (Decreto del Ministro degli Affari Esteri 3 marzo 1995, n. 171). Qualora la traduzione non fosse conforme al documento originale, non si potra’ provvedere alla certificazione e gli atti verranno restituiti all’interessato, che dovra’ prenotare un altro appuntamento.

Per gli atti di stato civile presentati ai fini della trasmissione in Italia, e’ necessario prenotare un appuntamento presso l’Ufficio Servizi Demografici, che provvedera’ a certificare la traduzione o a restituire l’atto all’interessato. In questo caso la certificazione di conformita’ e’ gratuita.
In tutti gli altri casi, l’interessato dovra’ prenotare un appuntamento presso l’Ufficio notarile/Studi per la certificazione di conformita’ e provvedere al pagamento della relativa tariffa consolare.

A partire dal 5 dicembre 2017, non verranno piu’ accettate traduzioni effettuate da traduttori pubblici non muniti dell’apostilla.
Nel caso in cui la traduzione non fosse effettuata da un traduttore pubblico, si consiglia vivamente all’utenza di prestare attenzione alla qualita’ della traduzione stessa, onde evitare ulteriori ritardi nella conclusione del procedimento. In particolare, si ricorda che – qualora la traduzione non fosse conforme all’originale – l’utente dovra’ provvedere alla prenotazione di un altro appuntamento.

www.conscaracas.esteri.it