Estás aquí: Inicio » Eventos » Guida Presenza: Caracas dice sì al Made in Italy!
Guida Presenza: Caracas dice sì al Made in Italy!

Guida Presenza: Caracas dice sì al Made in Italy!

CARACAS – Un viaggio lungo i luoghi più rappresentativi della cucina italiana a Caracas. Un itinerario di tradizioni, aromi e sapori che si coniugano per offrire un catalogo straordinario della gastronomia del Belpaese.

Ecco i contenuti della Guida Presenza presentata giovedì scorso dalla Camera di Commercio Venezuelana-Italiana (Cavenit) nella Sede del BNC, con la collaborazione del Maestro Armando Scannone, la caricaturista Rayma Suprani ed il fotografo Gianni Dal Maso.

L’Ambasciatore d’Italia, Paolo Serpi; Sergio Sannia, Presidente di Cavenit; Alfredo D’Ambrosio, Segretario di Cavenit; Luigina Peddi, direttrice del Istituto Italiano di Cultura, ed il Presidente del BNC, Jorge Nogueroles García, sono stati presenti alla cerimonia del “battesimo” della guida. Nogueroles ha manifestato la sua soddisfazione in relazione allo sforzo della Camera per promuovere il ‘Made in Italy’ ed ha precisato che «Presenza è il risultato dell’integrazione e del lavoro di due culture meravigliose e vicinissime al di là dei confini geografici».

Caracas, nei suoi quattro punti cardinali, è una città privilegiata con la presenza di numerosi negozi che seguono le diverse attività collegate alla gastronomia italiana. Punti vendita e locali che promuovono aromi e sapori, ma anche fabbriche ed aziende consacrate all’elaborazione dei prodotti agroalimentari artigianali.

Tutta questa attività commerciale che gira attorno alla cucina d’Italia è messa in evidenza attraverso la grandissima quantità di caraqueñi che hanno assunto i valori del ‘italian way of life’ nella loro quotidianità. Fare una rassegna delle attività di tutti quelli che fanno parte del succulento itinerario italico di Caracas è uno degli scopi di Presenza.

Questo percorso editoriale è stato strutturato prendendo in considerazione i cinque municipi della capitale: Baruta, Chacao, El Hatillo, Libertador e Sucre.

Oltre ad offrire un vasto elenco di ristoranti, trattorie, osterie, gelaterie, panetterie e pasticcerie, questa guida è accompagnata da bellissime immagini delle opere di architetti italiani a Caracas, così come delle mordaci e spiritose caricature fatte da Rayma Suprani, sempre pronta a catturare i migliori momenti della nostra cultura.

Il battesimo è stato celebrato dal Padre Miguel Pan della Misión Católica Italiana Nuestra Señora de Pompey. Cavenit, insieme ai suoi collaboratori, ha fatto un brindisi in onore a tutti i presenti.

Durante il corso della serata, alcuni dei nostri connazionali come la Signora Maria De Andreoli, fondatrice del Club degli Abruzzesi in Venezuela, hanno manifestato il loro entusiasmo per queste iniziative:

«È un lavoro bellissimo che ci unisce come italiani e che rafforza significativamente i rapporti tra la nostra Comunità ed il Venezuela. Inoltre, è molto importante andare avanti, fare dei progressi, mantenendo sempre in primo piano le nostre tradizioni e le nostre origini».

Con una tiratura di cinque mila esemplari, Presenza sarà disponibile per tutti coloro che fossero interessati ad acquistarla nelle principali librerie del paese (Nacho, Tecniciencia, Las Novedades, El Buscón, Sopa de letras, Kalathos), così come in numerosi centri gastronomici.

Arianna Pagano

Detalles

Fuente: Voce d’Italia.